Parabrezza scooter

Visualizza tutti i 8 risultati

parabrezza scooterParabrezza scooter alti

I parabrezza scooter sono sinonimo di comodità in quanto se usati col freddo difficilmente se ne può fare a meno. Si sacrificano un po’ di velocità e i consumi ma in quanto a utilità sono impareggiabili.

 

Come pulire il parabrezza

La pulizia del parabrezza presuppone molta attenzione, ciò consente di prevenire la formazione di aloni ben visibili e molto fastidiosi alla guida.

Per la pulizia del parabrezza puoi usare un prodotto specifico acquistabile in centri specializzati oppure ricorrere a rimedi casalinghi a basso costo ma pur sempre efficaci. Per esempio l’utilizzo di semplice acqua con qualche goccia di detersivo per piatti è una soluzione valida come la stessa acqua ma arricchita con il liquido comunemente impiegato nella vaschetta dei tergicristalli delle automobili.

Un altro metodo per la pulizia fai da te è l’impiego di alcool puro, ciò significa che non è fondamentale per la pulizia del parabrezza servirsi di un detergente specifico ma quello che determina la formazione di aloni è la fase di asciugatura.

Il parabrezza va asciugato con appositi panni che hanno nella loro morbidezza la caratteristica principale, quindi niente panni abrasivi o spugne di vario genere per sbarazzarsi dell’acqua di lavaggio; se non vuoi acquistare il panno puoi tranquillamente adoperare vecchi giornali quotidiani che ti assicuro non lasciano aloni.

 

Parabrezza per scooter: cose da evitare

Oltre che essere caldamente sconsigliati, quello che devi assolutamente evitare è l’utilizzo di prodotti sgrassatori, solventi, benzine, prodotti aggressivi: per avere un parabrezza pulito e brillante basta la giusta manutenzione e qualche accortezza in modo da mantenere trasparenza e lucentezza senza incappare nell’opacizzazione del prodotto.